garbellif@icloud.it

 

FACEBOOK

 

SITO WEB

Laureato alla facoltà di architettura del Politecnico di Milano nel 1990, vive e lavora a Milano. È stato tra i promotori e protagonisti della mostra-evento degli anni ’80 nell’ex fabbrica Brown Boveri a Milano. Inizia in quegli anni a concentrare il proprio interesse sulla toponomastica e sulla segnaletica stradale. Realizza quindi una serie di interventi in varie città d’Italia e d’Europa, inventando nuovi cartelli con sottile ironia. Oggi è considerato un vero e proprio precursore della street e urban art. Negli anni ‘90 ha fatto parte del gruppo: “Concettualismo Ironico Italiano” formatosi intorno alla Galleria Falzone di Mannheim. Troviamo sue opere in musei italiani, tra cui il Mart di Rovereto. Ha all’attivo parecchie mostre sia personali che collettive, sia in Italia che all’estero.

OPERE DI FRANCESCO GARBELLI @ BACK TO ZAKYNTHOS 2017