Osvaldo Moi

BIOGRAFIA

Osvaldo Moi è nato a Silius (Cagliari), il 14 settembre 1961, sin da piccolo ha mostrato uno spiccato interesse per il disegno e la scultura, creando oggetti dalle forme stravaganti.
Come lui stesso ha dichiarato: “il disegno ha sempre rappresentato una necessità viscerale.
Le prime sculture le ho realizzate in prima elementare, in classe, lontano dallo sguardo della maestra; smontavo la lama del temperino e la usavo per intagliare le matite”.
Dal 1980, per trentasei anni ha prestato servizio come sottufficiale e pilota di elicotteri nell’esercito italiano. Ha partecipato a diverse missioni tra cui Norvegia, Ungheria, Kossovo, Turchia, Israele, Grecia, ha trascorso 36 mesi a Sarajevo in Bosnia e 20 mesi in Libano.
Il rapporto tra le sue opere e la vita militare, è imprescindibile, i luoghi dove ha vissuto, sono ben presenti nel suo immaginario. Una sua opera è uno zaino militare aperto, impregnato di resina; è lo zaino che lo ha accompagnato sin dal primo giorno di vita militare, lo zaino che conteneva tutto il necessario per il soldato Moi e che ora viene lasciato libero per dare spazio e lasciare fuoriuscire l’estro dell’artista.
Le sue opere sono realizzate privilegiando il bronzo, i legni pregiati, la vetroresina, le resine epossidiche e il plexiglas.
Tra le sue opere il Monumento ai Caduti di Nassirya, realizzato in tre esemplari che si trovano a Torino, Novara e a Pienezza, è stato intagliato in legno di rovere dei Balcani e poi realizzato in bronzo.
La sua prima mostra si svolse a Parigi nel 2008 e la organizzò dal Libano dove era in missione.
In quella occasione espose la prima delle “sue” escargot ossia chiocciole con la parte anteriore del corpo a forma di mano maschile che imita il gesto delle corna, mentre la conchiglia è fatta di tessuto arrotolato, lattine, lana, dadi da gioco, telo e anche una tazzina da latte deformata e anche completamente in bronzo.
Osvaldo Moi non realizza mai i bozzetti, parte da un’idea e cerca di realizzarla. A volte osservando dei semplici legni, immagina la scultura che si può realizzare e cerca di concretizzarla.

MOSTRE RECENTI

2018: “176° Esposizione Art Figurative” – Società Promotrice delle Belle Arti Torino
2018: “Back to College” a cura di M. Corgnati – Collegio Lorenzo Valla Pavia
2017: “Mostra Galeotta” a cura di G. Lacchin – Spazio BIG Santa Marta Milano
2017: “Giovanna Giachetti e Osvaldo Moi. Nel libero spazio” a cura di M. Corgnati – Lagnasco
2017: “Nel libero spazio” a cura di M. Corgnati – Palazzo Saluzzo di Paesana Torino
2017: “175a Esposizione Arti Figurative” – Società Promotrice delle Belle Arti Torino
2016: “174° Esposizione Arti Figurative” – Società Promotrice delle Belle Arti Torino
2015: “Mostra internazionale di arte Contemporanea InconTRA/ART – Pianezza
2015: “Galerie numero 1” – Village Suisse Parigi
2015: “Galerie numero 1” – Honfleur
2015: “173a Esposizione Arti Figurative” Società Promotrice delle Belle Arti – Torino
2014: “Mostra Personale” – Galerie Silvia Bertini Saint Paul de Vence Nice
2014: “Paratissima 10” – Torino Esposizioni Torino
2014: “ZOO maginario 2014. Bestiario fantastico: uno zoo parallelo e impossibile” – Bioparco Torino
2014: “172° Esposizione Arti Figurative” – Società Promotrice delle Belle Arti Torino
2014: “Mostra Personale” – Allen Gallery Torino
2013: Personale Galleria “INCONTRI d’ ART” – Eze Village Nice
2013: “Arte@Lavoro: 60 artisti in mostra per il fondo vittime sul lavoro in Piemonte” – Torino
2013: “Mostra Personale” – Chateau de la Chevre d’Or Ezè Nice
2013: “Sensibilità autre 7” – Spazio Fondazione Xante Battaglia Venezia
2013: “Nel nome dell’arte” – Palazzo Tornielli e Palazzo Renzo Piano Novara
2013: “171° Esposizione Arti Figurative” – Società Promotrice delle Belle Arti Torino
2013: “La quadratura del cerchio” Arte totale – Torre medievale di Settimo Torinese
2013: “Paesaggio italiano – artisti italiani e mondo circostante” – Mostra itinerante Bulgaria
2012: “Aisthesis. L’arte dei Sensi, i Sensi nell’Arte – Gusto” – Ecomuseo del Freidano Settimo Torinese
2012: “La quadratura del cerchio” Arte totale – Torre medievale di SettimoTorinese
2012: “I suoni dell’Acqua”. Bontà d’aMare – Torino
2012: “Mostra Personale” – Accorsi Arte Torino
2012: “Mostra Personale” – Galleria La Tesoriera Torino
2012: “Paratissima 8” ex M.O.I – Torino
2012: “170° Esposizione Arti Figurative” – Società Promotrice delle Belle Arti Torino
2012: “L’Arte non è cosa nostra” – Palazzo delle Esposizioni, sala Nervi Torino
2012: “L’Arte non è cosa nostra” – Palazzo delle Esposizioni, sala Nervi Torino

RASSEGNE

Back to College 2

a cura di Martina Corgnati

c/o COLLEGIO VALLA, PAVIA

11 Aprile 2018

Vai alla rassegna